Un passo oltre…

Sembrava troppo sperare che, dopo i patemi greci, si riuscisse ad arrivare ai giorni caldi delle Banche Centrali (BC), dal 3 al 16 settembre, senza particolari scossoni. La FED ha condiviso la sua forward guidance con un tale anticipo che, ad un certo punto, la PBoC deve aver deciso di anticiparla, spiazzandola. La domanda base è: arriva il bear market?
[…]

Da |mercoledì, 2 settembre, 2015|Banche Centrali, Mercati, Scenari globali|0 Commenti

Japan dream vs Giappone back to reality.

Giappone sempre sopra gli scudi. Oltre al cambio e ai corsi azionari è bene però tenere d’occhio i rendimenti dei titoli di stato del Sol Levante perché i loro rendimenti sono letteralmente schizzati verso l’alto con livelli di volatilità considerevoli.
[…]

Da |venerdì, 24 maggio, 2013|Giappone, Mercati|0 Commenti

Adieu Austerity: ipotesi credibile o dilazione?

La questione aperta in Europa oggi è: fine dell’Austerity? Il blocco dei Pigs più un’incerta Francia riusciranno ad imporre una nuova linea di condotta politica all’area Euro? Fino a che punto? Se il discorso si limitasse a scomputare gli investimenti dagli indebitamenti complessivi degli Stati sarebbe poca cosa…
[…]

Da |domenica, 12 maggio, 2013|Crisi Euro, Mercati|0 Commenti

Come tutto passa… forgetting Cipro?

Dimentichi di Cipro i metalli preziosi hanno significativamente stornato dai livelli massimi di prezzo. In due giorni la perdita nei prezzi dell’oro è andata ad oltre il 10%. Un calo sproporzionato, intempestivo e realizzato in buona parte mediante l’utilizzo massiccio di derivati.
[…]

Da |martedì, 16 aprile, 2013|Crisi Euro, Mercati|0 Commenti

Selection marzo 2013

Bad bank italiana (ipotesi)
L’Austerità “espansiva”
Oro & Soros
Banche inglesi – aggiornamento
Cipro bailout

Da |venerdì, 22 marzo, 2013|Link Interessanti|0 Commenti

Cipro: salvo ma a che condizioni?

Il trend positivo dei mercati ha continuato senza sosta. Nulla sembra capace di arrestare la crescita di certi indici azionari. Ora c’è Cipro e alcune certezze vacillano.
[…]

Da |venerdì, 22 marzo, 2013|Crisi Euro, Mercati|0 Commenti