Bitcoin: una riflessione (parte II)

Nel nostro precedente post (vedi) si faceva riferimento all’ipotesi in cui il Bitcoin assumesse un “peso” tale da far concorrenza alle monete a corso forzoso. Qui cercheremo di approfondire quello scenario.
Potremmo immaginare il Bitcoin come la valuta di  Bitlandia? In questo caso le conversioni con altre valute avverrebbero in base ad un cambio come con ogni altra valuta. Normalmente però il cambio di una valuta rispecchia in qualche modo la forza relativa dell’economia che rappresenta. Ma Bitlandia che economia ha? Quale inflazione e quali tassi d’interesse la caratterizzano? Oppure, dobbiamo considerare il Bitcoin come una valuta globale svincolata da un particolare luogo o sistema economico? […]

Da |martedì, 18 febbraio, 2014|Bitcoin, Tematiche|0 Commenti

BITCOIN: una riflessione

Chi si avvicina al Bitcoin viene ammaliato da parole magiche come “peer to peer”, “crittografia”, assenza di banche, “anonimato”…  basta ciò per renderlo un strumento affidabile? Fino a che punto? Per intendersi… può restare al più uno strumento che agevola il commercio via Internet, trasformarsi in una valuta al pari di altre a corso legale oppure assurgere sino al livello più alto di bene rifugio internazionalmente riconosciuto come l’oro? In queste righe si rifletterà su alcune problematiche legate al Bitcoin ma finiremo per porci più domande che fornire risposte in quanto queste sono, inevitabilmente, appannaggio del domani.
[…]

Da |mercoledì, 5 febbraio, 2014|Bitcoin, Tematiche|Commenti disabilitati su BITCOIN: una riflessione