Giappone… un investimento sicuro?

In uno dei primi post di questo blog ci ponemmo, ormai tre anni fa, una domanda: è il Giappone un investimento speculativo? In apparenza tutto dice il contrario… se ci si limita a guardare i tassi… indicatori ormai inaffidabili perché manipolati dalle Banche Centrali (BC).
[…]

Un passo oltre…

Sembrava troppo sperare che, dopo i patemi greci, si riuscisse ad arrivare ai giorni caldi delle Banche Centrali (BC), dal 3 al 16 settembre, senza particolari scossoni. La FED ha condiviso la sua forward guidance con un tale anticipo che, ad un certo punto, la PBoC deve aver deciso di anticiparla, spiazzandola. La domanda base è: arriva il bear market?
[…]

Da |mercoledì, 2 settembre, 2015|Banche Centrali, Mercati, Scenari globali|0 Commenti

Tout se tient

Nel mondo delle manovre ultra-espansive globali tout se tient, tutto si lega e allo stesso tempo si sorregge. Finché il gioco riesce…
[…]

Compiacenza (Draghi dove sei?)

Il nostro silenzio era dovuto per rispetto a mercati particolarmente compiacenti a cui piaceva non pesar nulla, essere dimentichi di tutto. Rompiamo qui il silenzio perché la compiacenza si è appannata. Non è un allarme generale ma la sottolineatura di un altro evento stile “15 ottobre” che può suggerire a orecchie attente almeno un po’ di moderazione e fornire elementi utili a meglio definire il contesto.
[…]

Forever Quantitative Easing (QE)….

Quanta strada dovremo fare ancora in compagnia dei vari Quantitative Easing (QE)? Sembra evidente che i mercati senza quel sostegno non riescano a procedere… Come scritto già mesi e mesi fa (vedi e anche) la trappola della liquidita sembra lavorare inesorabilmente continuando a farci scivolare sempre più in un mondo a tassi negativi.
[…]

Da |mercoledì, 25 marzo, 2015|Exit Strategy, Mercati, Quantitative Easing|0 Commenti

Tassi giapponesi…. perchè?

Cosa sta succedendo ai tassi dei titoli di Stato giapponesi? L’effetto dello scherzetto Kuroda è già esaurito (vedi)?
Forse, a causa del QE di Draghi neppure iniziato, qualcuno ha già il fiato corto? (vedi)
Vedremo se il tutto si esaurisce solo in “rumore di fondo” (noise)…
[…]

Da |martedì, 10 febbraio, 2015|Commenti Brevi|0 Commenti

DRAGHI: We will do what we must!

I mercati nel loro complesso stanno “scrivendo” un discreto elogio della follia… delle autorità monetarie. Queste ultime si dimostrano ogni giorno sempre più disperate ma pur sempre determinate nelle loro politiche ultra-espansive. Chiuse anche loro nella trappola dei tassi bassi che hanno contribuito a creare?
[…]

Da |lunedì, 24 novembre, 2014|Banche Centrali, Exit Strategy, Mercati, Quantitative Easing|0 Commenti

Abe come Icaro? (doubts about Abenomics) 2

A conferma di quanto scritto ieri (vedi) si noti la reazione del mercato Giapponese (Topix +1,09%) oggi e come viene riportata da Bloomberg.
Molta evidenza su una notizia: (su News/Japan di Bloomberg)
[…]

Da |martedì, 2 settembre, 2014|Banche Centrali, Exit Strategy, Giappone, Mercati|0 Commenti

Abe come Icaro? (doubts about Abenomics)

Come scritto in un recente post il Giappone è il paese più all’avanguardia nelle politiche monetarie ultra-espansive attuate dalle Banche Centrali (BC) e quindi rappresenta anche un riferimento importante per comprendere ciò che può accadere ai mercati internazionali.
[…]

Sulla presunta utilità del Quantitative Easing (QE)

Riportiamo qualche considerazione sul presunto motivo (la bassa inflazione) che starebbe spingendo la BCE ad adottare il suo ipotetico programma di quantitative easing (QE); vorremmo quindi ragionare sull’andamento dell’inflazione dei principali paesi coinvolti nelle manovre ultra espansive adottati negli ultimi anni dalle principali Banche Centrali. A questo fine riportiamo il grafico dell’inflazione sui consumi di Stati Uniti, Giappone e Zona Euro (fonte dei dati: Bloomberg):
[…]

Da |martedì, 15 aprile, 2014|Banche Centrali, Mercati|0 Commenti