Alcuni link utili che forniscono un quadro delle terbulenze finanziarie che sta affrontando l’India:

1) Sensex in sofferenza
2) Warning da Fitch
3) L’opinione dell’Economist
4) Legame FED-India


Altri articoli di interesse:

Qualche segnale di stabilizzazione dell’economia in Cina arriva da dati PMI superiori alle attese: quello ufficiale e quello di HSBC

Ancora problematico il livello di sofferenze (non performing loans) nella fascia “periferica” europea. Soprattutto in Spagna i crediti inesigibili rappresentano ormai l’11,6% (176 mld di €), record storico. Anche in Italia il livello delle sofferenze continua a salire avvicinandosi a quota 140 mld di € (dati Bankitalia).

Buon dato del Pil trimestrale del Portogallo (+1.1%) dopo dieci trimestri in rosso, in buona parte grazie alle esportazioni. Questi dati spingeranno probabilmente il governo portoghese a chiedere un allentamento dei vincoli di bilancio in sede UE perché gli attuali dati di bilancio richiederebbero delle manovre di aggiustamento che potrebbero deprimere la domanda interna.

I dubbi di Obama. Inutile commentare…

Piaciuto l’articolo? Condividilo!